La nostra missione è quella di fornire soluzioni software veloci, efficienti, a costo contenuto che definiscano nuovi standard nell'industria dello sviluppo software.
  • Come spostare una copia di Windows su un disco più grande

Nota: questa procedura è applicabile anche agli HDD, ma se vuoi spostare Windows da un HDD (che di solito è più grande) a un SSD (che di solito è più piccolo), leggi il nostro articolo "Come spostare Windows da un vecchio HDD a un nuovo dispositivo SSD e creare un sistema di archiviazione dati ibrido".

Prima che gli SSD si affermassero come i dispositivi di archiviazione di riferimento, presentavano una capacità relativamente bassa e prezzi più elevati rispetto ai tradizionali dischi rigidi meccanici. Ora, tuttavia, i dispositivi SSD più grandi stanno diventando sempre più convenienti. Pertanto, sempre più utenti di computer stanno iniziando a pensare di sostituire i loro attuali dispositivi SSD con quelli più grandi.

Ma c'è un problema che potrebbe impedire a molti utenti di farlo: un nuovo dispositivo SSD richiede Windows e gli altri programmi installati per rendere funzionante il nuovo sistema. Windows andrebbe installato da zero, così come i programmi, ma questa potrebbe essere una procedura molto lunga. Tuttavia, c'è un altro modo: spostare il tuo sistema già installato e funzionante su un nuovo dispositivo SSD; che può essere preferibile per vari motivi. Questo articolo spiegherà come farlo utilizzando il nostro programma di clonazione del disco, backup dei dati e gestione delle partizioni, R-Drive Image.

A proposito, non è necessario acquistare questo programma immediatamente. Ha un periodo di prova di un mese, durante il quale svolge tutti i suoi compiti senza richiedere la registrazione.

In questo articolo, presupponiamo che tu abbia già scaricato e installato R-Drive Image sul tuo sistema.

Alcune informazioni e consigli prima di iniziare:
La modifica dei dispositivi SSD richiede una certa abilità nell'utilizzo dell'hardware del computer, principalmente per i dischi con la moderna interfaccia m2. In caso di dubbio, consultare i manuali corrispondenti per le linee guida di sicurezza.

Ti consigliamo inoltre di eseguire il backup di tutti i tuoi file personali nel caso qualcosa vada storto. Il backup regolare dei dati è sempre una buona pratica e la nostra R-Drive Image è esattamente concepita per questo.

Ad esempio, sposteremo Windows 10 da un vecchio dispositivo SSD da 128 GB a uno nuovo da 256 GB.

Un layout del disco per una tipica installazione di Windows
Per vedere il layout del disco sul tuo computer, fai clic su "Gestione computer" e vai su "Gestione disco".

Un tipico layout del disco di Windows è costituito da tre partizioni:
Un layout del disco di una tipica installazione di Windows
Clicca sull'immagine per ingrandire

  • Partizione di avvio: il sistema si avvia leggendo i dati ed eseguendo comandi da questa partizione. Dovrebbe rimanere esattamente nello stesso posto, altrimenti Windows non si avvierà.
  • La prossima è la partizione di Windows, dove risiedono i file di sistema di Windows, i tuoi programmi e i tuoi dati.
  • L'ultima partizione è la partizione di ripristino. Windows proverà a ripristinarsi quando viene danneggiato.

Spostamento di Windows nel nuovo dispositivo SSD
Questa procedura riguarda le partizioni di sistema senza crittografia BitLocker. Consulta il nostro articolo, "Come spostare un disco di sistema crittografato con BitLocker su un nuovo dispositivo di archiviazione" se la partizione di sistema è crittografata.

1. Collega il nuovo dispositivo SSD al tuo computer. A seconda dell'interfaccia del nuovo dispositivo SSD, puoi farlo tramite una porta SATA/m2 o un adattatore USB.

Vai su Gestione disco per vedere che il nuovo dispositivo SSD sia visibile sul tuo sistema. D'ora in poi, faremo riferimento ai dispositivi SSD come "dischi", perché Windows e R-Drive Image non fanno distinzione tra SSD e HDD a questo livello.
Nuovo disco nel sistema
Clicca sull'immagine per ingrandire

Potrebbe apparire una finestra pop-up che ti chiede di inizializzare il nuovo disco. Non è necessario farlo. Fai semplicemente clic sul pulsante Annulla.

2. Chiudi Gestione computer, avvia R-Drive Image e fai clic su Copia disco.
Pannello di selezione delle azioni
Clicca sull'immagine per ingrandire

Ispeziona il layout del vecchio disco. Dovrebbe contenere la partizione di avvio, la partizione di Windows (il disco di sistema) e la partizione di ripristino. La partizione di avvio dovrebbe rimanere all'inizio del disco con la partizione di ripristino all'estremità del disco. Pertanto, dovremo estendere la partizione di Windows per coprire tutto lo spazio rimanente del nuovo disco.

3. Trascina il vecchio disco (Sorgente) sul nuovo disco (Destinazione).
Trascina il vecchio disco sul nuovo disco
Clicca sull'immagine per ingrandire

4. Verrà visualizzata la finestra "Opzioni di copia".
Opzioni di copia
Clicca sull'immagine per ingrandire

Seleziona "Copia tutte le partizioni nelle posizioni originali (copia così com'è)" nella scheda "Metodo di copia".

5. Verifica che la "Stessa firma per entrambe le opzioni del disco" sia selezionata nella scheda "Corrispondenza della firma del disco" e fai clic sul pulsante OK.
Finestra di corrispondenza della firma del disco
Clicca sull'immagine per ingrandire

6. Trascina la partizione di ripristino nella posizione più a destra del diagramma.
La partizione di ripristino
Clicca sull'immagine per ingrandire

7. Fai clic sul bordo destro della partizione di Windows, tieni premuto il pulsante del mouse ed estendi la partizione fino alla partizione di ripristino.
La partizione di Windows
Clicca sull'immagine per ingrandire

8. Verificare che il layout finale sia corretto e fare clic sul pulsante Avanti.
Disposizione finale
Clicca sull'immagine per ingrandire

Potrebbe sembrare che ci sia un piccolo spazio libero dopo la partizione di ripristino. Non è un errore. R-Drive Image può allineare la partizione in base alle caratteristiche del disco.

9. Verificare che tutte le informazioni sul pannello "Elenco operazioni totali" siano corrette e fare clic sul pulsante Avvia.
Pannello elenco operazioni totale
Clicca sull'immagine per ingrandire

* R-Drive Image inizierà a copiare i dati dal vecchio disco a quello nuovo mentre mostra l'avanzamento.
Avanzamento della copia dei dati
Clicca sull'immagine per ingrandire

* Al termine di questo processo, R-Drive Image mostrerà il messaggio "Disco copiato con successo".
Avanzamento della copia dei dati
Clicca sull'immagine per ingrandire

10. Spegni il computer e sostituisci il vecchio disco con quello nuovo. Quindi accendi il computer e attendi l'avvio di Windows.

Potresti voler andare su Gestione disco per verificare che il nuovo disco di sistema occupi l'intero nuovo dispositivo SSD, ad eccezione ovviamente delle partizioni di avvio e ripristino.
Nuova partizione di Windows nel sistema
Clicca sull'immagine per ingrandire

E questo è tutto. Ora hai l'intero sistema Windows, i tuoi programmi e i tuoi file spostati sul nuovo dispositivo SSD.

Commenti sull'acquisizione immagini dischi
67 feedbacks
Rating: 4.6 / 5
I have been using R-Drive for many years, I trust my data to nothing else. The latest version has enabled me to do things I didn`t think possible in just a couple of clicks. Thanks r-tools!
Is there an ISO available for download so we can restore even though we no longer have a working Windows 10 machine anywhere in the building?
R-Drive Image is an awesome product that works flawlessly, every time.
Thanks
tried many backup products all failed and crashed. this backup made it easy and trouble free highly recomend it for simple easy use
Hi, we own r-drive image.
Clonning a hard disk feature works great. but is it possible to schecule the clone option? will be great improvement and ease and fast option to restore a computer.